Posted on 20 commenti

Vaxholm …

Articolo 390

… e ritorno a casa.

2 e 3 gennaio 2020

Vaxholm è una piccola isola dell’arcipelago svedese, a circa 35 km. da Stoccolma e l’omonimo villaggio ha tutta l’aria di essere abitato esclusivamente da pescatori. Mi ha sorpreso la tranquillità delle sue stradine, il silenzio dei giardini e la quasi totale assenza di persone. Bellissimo il vecchio porticciolo, abbracciato da semplici case di legno colorato costruite disordinatamente qua e là. Tutto è così piccolo qui, che sembra di essere in un presepio in riva al mare. Di fronte al villaggio, un isolotto ospita la Fortezza di Vaxholm, antico luogo strategico a guardia della via marittima che dal Mar Baltico conduceva a Stoccolma. Il tramonto annuncia le ultime ore in Svezia … è l’ora di pensare al ritorno … e già la nostalgia si fa grande …

Questa storia sta per finire e già penso che mi sarebbe piaciuto parlarvi anche del Salone di Veigné e dei castelli della Loira, dell’incontro a Il Telaio di Povolaro, del piccolo salone di Villa Scalabrino a Mozzate, del Salone di Panazol vicino a Limoges, del Salone di Poisy in Alta Savoia e di  altri … Mi sarebbe piaciuto abbracciarvi tutti ma …

dobbiamo restare a casa, per gli altri e per noi.

Una cosa è certa : nessuna notte è infinita.

Continua a leggere Vaxholm …

Annunci
Posted on 12 commenti

Stoccolma …

Articolo 389

… tra quartieri e giardini.

1° gennaio 2020

Dopo un tranquillo veglione, aspettando il 2020, in questo primo giorno dell’anno abbiamo attraversato a piedi il “moderno” quartiere di Norrmalm, fino a Djurgarden, una zona di Stoccolma tranquilla e verdeggiante. Qui si trovano il bellissimo parco di Lusthusportens ed il Giardino Rosendals, oltre i quali il ponte pedonale Folke Bernadottes porta all’elegante quartiere di numerose ambasciate e poi al quartiere di Östermalm. La lunga passeggiata, direi anzi escursione, ci ha esaurito le scorte caloriche e dove potevamo andare a pranzo ? Naturalmente al Ristorante Rodolfino a Gamla Stan!! E nello stesso ponte dell’ultimo tramonto del 2019 abbiamo assaporato il primo tramonto del 2020 … tra progetti e speranze … Continua a leggere Stoccolma …

Posted on 17 commenti

Un anno è finito

Articolo 387

31 dicembre 2019

In questo ultimo giorno del 2019 abbiamo dedicato il nostro tempo per visitare lo Stadshuset (municipio di Stoccolma) ed il Kungliga slottet (Palazzo reale). Anche se già visitato nel giugno del 2018 molti interessanti particolari ci erano sfuggiti e a Palazzo reale abbiamo potuto visitare altre sale che la prima volta erano chiuse al pubblico probabilmente per qualche evento ufficiale di Sua Maestà il Re. Infine abbiamo ammirato l’ultimo tramonto dell’anno sul Ponte di Riksbron nella piccola Isola di Stadsholmen che divide il Mar Baltico dal Lago Mälaren e dove sorge il Palazzo del Parlamento svedese. Dopo una giornata soleggiata non poteva che arrivare una serata spettacolare … l’annuncio di un nuovo anno … Continua a leggere Un anno è finito

Posted on 17 commenti

In giro …

Articolo 386

… alla ricerca di meraviglie.

30 dicembre 2019

Stoccolma, capitale della Svezia, è una vivibilissima città che si estende tra il Mar Baltico ed il Lago Malären. Sorge su 14 isole del grande arcipelago svedese, unite da oltre 50 ponti e per questo è soprannominata la Venezia del nord. Il nucleo primitivo è l’Isola di Gamla Stan. L’area metropolitana conta oltre 2 milioni di abitanti ed è ben servita da un’ampia rete di metrò. Ma passeggiare attraverso viali e stradine, piazze, parchi e giardini è un’autentica e salutare gioia. Esistono interessanti musei ed il più spettacolare (a mio avviso) è il Vasa Museum che conserva pressochè intatta la struttura del vascello Vasa, costruito per il re Gustavo Adolfo di Svezia tra il 1626 ed il 1628 e affondato nel porto di Stoccolma il giorno del varo il 10 agosto 1628. Ripescato nel 1961 e restaurato, si lascia ammirare in tutta la sua maestosa ed antica bellezza e vi garantisco che è un duro colpo al cuore … un’emozione che supera i limiti … Continua a leggere In giro …

Posted on 22 commenti

Lontano da casa …

Articolo 385

… lassù al nord.

29 dicembre 2019

Quando gli amici ti invitano a condividere una bella esperienza non si può dire di no. Un viaggio è una tentazione irresistibile così ho ceduto con immenso piacere e quando si tratta di partire … non serve la Redbull per metterti … le ali !! Desidero sottolineare che il motivo di questo viaggio non è stato banale : siamo andati nel lontano nord per accudire un felino perchè i “padroni” si sono assentati per un pò. Si, si, cari lettori, in sei siam partiti, armati di gioia, desiderosi di avventura, a cavallo di un “easy jet” per combattere la tristezza della gatta “Tata” in cerca di compagnia … E poi ? E poi ci siamo divertiti come degli adolescenti in giro per questa magica città vestita a festa … Viali, piazze, palazzi, giardini, tutto era illuminato in maniera assolutamente magica, perchè qui la sera arriva presto e la luce è preziosa … quella che si vede con gli occhi e quella che si vede con il cuore … Continua a leggere Lontano da casa …

Posted on 25 commenti

Pensieri felici

Articolo 384

Ogni mattina, da gennaio, quando apro il computer trovo davanti a me una serie di “cartelle” di un meraviglioso viaggio che Paola ed io abbiamo vissuto tra il 2019 ed il 2020 assieme a quattro amici eccezionali : Patrizia, Mary, Aurelio e Roberto. Il poco tempo non mi ha permesso di pubblicare gli articoli perchè sono iniziati i saloni ed i viaggi di lavoro. Poi tutto si è fermato … una bacchetta magica ci ha immobilizzato e, come nelle favole sempre divise in due parti, stiamo vivendo la più oscura in attesa di raggiungere quella più luminosa. Mi ritorna nella mente la storia di Peter Pan che riesce a volare attraverso i suoi … pensieri felici, nella lotta contro il male, Capitan Uncino …

Beh, ho trovato i miei pensieri felici più recenti e, nella lotta contro il male ,se volete volare con me , sarò ben felice di condividere questa storia.

A Gloria e Mirko, amici di Stoccolma, un grazie sincero per averci donato l’opportunità di vivere questi … pensieri felici …

Continua a leggere Pensieri felici

Posted on 11 commenti

La magia del silenzio

Articolo 380

Verso Pexiora (Occitania)

20 febbraio 2020

Le abbazie, le chiese ed i loro angeli, i borghi medievali, i castelli, gli alberi, i fiori e le montagne … con i loro echi attirano l’attenzione … e ne sono sempre fortemente attratto. Percepisco il loro invito ad andare verso di loro … ma non capisco le loro parole, non so parlare la loro lingua … e loro non sanno parlare la mia … Tutto ciò è magnificamente bello, maestoso, magico … i gesti del silenzio ci insegnano tante cose, e nel silenzio le abbazie, le chiese con i loro angeli, i borghi medievali, i castelli, gli alberi, i fiori, le montagne ed io apprendiamo quella lingua universale e silenziosa che è la contemplazione … Continua a leggere La magia del silenzio

Posted on 9 commenti

Auvergne 4

Articolo 367

Tra l’Ardèche, la Drôme e l’Isère

13 novembre 2019

In questo giro ci siamo spostati verso ovest, nelle propaggini collinari oltre Valence, al di là del Rodano e nel dipartimento dell’Ardèche. Prima di ogni viaggio, come d’abitudine, amo navigare in internet alla ricerca di villaggi, castelli, abbazie, curiosità naturali e questa zona mi ha molto incuriosito per l’abbondanza di castelli , per essere selvaggia e poco turistica almeno in questa stagione. Infatti è stata una vera impresa trovare il Castello di Pierre Gourde, sulla cima di una collina circondata da un’immensa foresta. Alla fine l’abbiamo trovato … con tanta gioia per essere giunti in un luogo immerso nel silenzio e nella solitudine. Ma prima di concludere la giornata ci siamo recati a Hauterives per ammirare il Palazzo Ideale, fantasiosa ed originalissima opera realizzata dal postino Ferdinand Cheval a partire dal 1879 ; un vero artista di altri tempi, un grande in tutti i sensi … Continua a leggere Auvergne 4

Posted on 9 commenti

Auvergne 3

Articolo 366

Tra la Drôme e l’Isère

12 novembre 2019

Dopo l’esposizione di Saint Marcellin e prima del salone di La Tour de Salvagny, visto il tempo decisamente migliore delle previsioni, con un bel sole ed un cielo magnificamente azzurro, Paola ed io abbiamo approfittato dei giorni “di libertà” per girare di qua e di là tra paesaggi naturali modellati dal tempo e opere umane quasi incredibili, sicuramente eccezionali e ardite per l’epoca in cui sono state realizzate. In questo caso con le foto è difficile rendersi conto di tanta bellezza e originalità. Ma spero almeno di riuscire a stuzzicare il vostro desiderio e la voglia di intraprendere qualche viaggio … Questa parte di Francia si trova tra Valence e Grenoble dove Saint Marcellin è il centro geografico e punto di partenza. Sicuramente anche voi non resterete delusi e non oso pensare alla bellezza di questi luoghi durante la bella stagione … Continua a leggere Auvergne 3

Posted on 9 commenti

Auvergne 1

Articolo 364

Tra l’Isère e la Drôme

7 – 8 novembre 2019

Questo lungo viaggio di due settimane ci ha portato alla scoperta di una parte dell’Alvernia che non avevamo mai visitato e che ci ha donato grandi soddisfazioni perchè abbiamo avuto modo di conoscere tante belle persone e visitare un grande numero di luoghi molto curiosi ed originali tra i dipartimenti dell’Isère, la Drôme e l’Ardèche. L’esposizione di Saint Marcellin ed il Salone di La Tour de Salvagny sono stati la motivazione di questo soggiorno. Le previsioni del tempo non davano nulla di buono, ma fortunatamente ha piovuto solamente durante il nostro arrivo a Saint Marcellin e durante lo spostamento verso Lione. Abbiamo avuto veramente una grande fortuna e siamo più che felici di condividerla con voi lettori. Continua a leggere Auvergne 1