Posted on 20 commenti

Lemiefoto 2

Articolo 396

L’arcobaleno di colori diventa sempre più grande ! E’ un pò come il cielo che si apre alla fine di un temporale e crea quel bellissimo arco di colori che diventa sempre più intenso. Purtroppo la tempesta non è ancora terminata : dobbiamo attendere un bel pò, ma il fatto di vedere tanti lavori ricamati con i colori più svariati fa intravvedere tanta speranza e soprattutto ci fa capire che i nostri fili non formano solamente un ricamo ma si intrecciano uno con l’altro dando vita ad una grande e calorosa condivisione. Ammirare le vostre opere mi emoziona moltissimo e grazie a voi il cuore batte forte per qualcosa di bello. Il vostro affetto implica che meritate molto di più di un semplice grazie … e fra qualche tempo … sorpresa…

Ho visto con immenso piacere che alcune di voi hanno già terminato il lavoro…chapeau!! Nessun problema per chi ama ricamare con tranquillità : avete tutto il tempo che vi serve.

L’importante è, per chi desidera partecipare alla possibile esposizione, di non incorniciare il lavoro per praticità di spedizione.

Potete spedire le foto a : lemiefoto@gmail.com

Abbiate cura di voi, dei vostri cari e facciamo nostra convinzione che la felicità è la sola cosa che si raddoppia se la si condivide. Un abbraccio a tutte voi … e grazie di cuore.

Continua a leggere Lemiefoto 2

Annunci
Posted on 24 commenti

Generosità silenziosa

Articolo 395

Domenica scorsa mi ha scritto Anna dalla Lombardia dicendomi di avere terminato il suo lavoro. Se non fosse perchè nella mail c’erano sei foto non ci avrei creduto, ma la cosa che più mi ha scosso è stato il fatto che Anna desidera donare il suo ricamo ad un’amica infermiera. Tutti noi sappiamo molto bene quanto siano essenziali queste persone, da sempre, ma soprattutto in questo periodo. Lavorano con il sorriso, all’ombra dei corridoi degli ospedali, giorno e notte, senza lamentarsi. Un riconoscimento come quello di Anna verso la sua amica è un vero atto d’amore, grande e prezioso che non deve restare nel silenzio. Ma la cosa ancora più meravigliosa è che Anna è una giovane persona alla quale la vita non ha regalato nulla. Lontana dagli affetti familiari e soprattutto dall’amore di uno sposo partito prematuramente per un lungo viaggio, anche lei lavora instancabilmente e allo stesso tempo accudisce due figli adolescenti ed una casa, ed il suo grande pensiero, nonostante tutto, è quello di fare felice un’amica … e di ricamare nuovamente lo stesso lavoro per lei.

Grande Anna, il tuo silenzio generoso è un meraviglioso esempio che non deve passare inosservato, ma deve far riflettere …

Ti vogliamo un mondo di bene …

Continua a leggere Generosità silenziosa

Posted on 11 commenti

Lemiefoto 1

Articolo 394

Come promesso, ecco il primo sabato dove vi voglio presentare alcune foto “work in progress” dello schema “A free of hope…”. Sono molto contento e so che molte altre ricamatrici hanno iniziato la loro opera, dalla Francia, dalla Svizzera, dal Canada …

Abbiamo creato una nuova mail dove potete inviare una o più foto del vostro lavoro :

lemiefotorep@gmail.com

In questo modo sono certo di leggerle tutte perchè sulla mail consueta ultimamente mi arrivano moltissime mail e mi dispiacerebbe molto che possano sfuggire alla mia attenzione.

Un immenso grazie à tutte le compagne di questa avventura…

Continua a leggere Lemiefoto 1

Posted on 31 commenti

Alla ricerca di colori …

Articolo 393

La primavera non vuole arrivare. Oggi è una giornata fredda, grigia, silenziosa oltre ogni misura. Non aiuta certamente il morale, e penso soprattutto a chi è solo a casa e vorrebbe essere sfiorato da una carezza. Mi piacerebbe essere con tutti voi e vorrei scappare di casa per incontrarvi … ma bisogna rispettare le disposizioni.

Fortunatamente Paola (la mia santa sposa!!!!) mi ha dato un’idea meravigliosa : colorare questa grigia giornata. Come ? Con un piccolo gesto, ma così significativamente grande che desidero condividerlo con voi. Mi ha chiesto di raccogliere dei fiori …

E’ bello vedere che la giornata piano piano prende forma e colore … come un pittore che, dopo aver tracciato semplici segni grigi sulla tela, prende il pennello e … Continua a leggere Alla ricerca di colori …

Posted on 24 commenti

Thank you !

Articolo 392

Attraverso i commenti del blog, email, facebook e instagram l’articolo “Free of hope…” è stato letto in decine di nazioni di tutti i 5 continenti. Che emozione, che gioia avere unito ognuno di voi con il filo dell’entusiasmo e della speranza. E’ incredibile che un piccolo dono abbia attraversato il mondo sofferente e sono io che vi ringrazio per le vostre belle parole. E’ stata una grande sorpresa, inaspettata … Mi sono sentito utile perchè, anche se la tecnologia riesce ad unirci, ultimamente ci si sente inermi davanti a questa tragedia mondiale. Dentro di noi c’è un grande desiderio di fare qualcosa.  Sinceramente anch’io mi sento inerme di fronte alle tristi notizie che ci martellano tutti i giorni. E’ difficile restare a casa con tutti questi pensieri, ma siamo in standby, aspettando il tempo in cui si potrà dimostrare quanto siamo stati vicini a chi ha dato l’anima per salvare “il mondo” : infermieri, medici, protezione civile, alpini … e tanti altri ancora … Un giorno non lontano vorrei con tutto il cuore che i lavori del free diventassero un unico, grande arcobaleno di colori in una esposizione dove voi sarete le protagoniste.

Sono a vostra disposizione per ricevere le vostre adesioni e qualsiasi informazione inerente questo progetto, tramite commenti, email, facebook, instagram.

Potete ricamare lo schema senza alcun vincolo, con uno o più colori che preferite ; potete ricamarlo da sole o in gruppo, interamente o in parte (la frase, la ghirlanda e la frase, le rose e la frase…). Ognuno deve esprimersi come desidera e dare sfogo alla fantasia. Quando tutto migliorerà, sarà il vostro momento … Ma per progettare un evento occorre partecipazione e solo voi avete questo prezioso potere. San Francesco disse : “…chi lavora con le mani, la testa ed il cuore è un’artista” … e noi siamo tutti artisti !!

Continua a leggere Thank you !

Posted on 107 commenti

A free of hope…

Articolo 391 – Article 391

 

Un free di speranza …

Un free d’espoir …

 

 

21 marzo 2020 , primo giorno di primavera.

21 mars 2020 , premier jour du printemps.

IMG_6161

 

Dedico questo lavoro a Camilla, ai bambini che sono nati e vedranno la luce in questo periodo, ai bambini di ogni cultura e colore, perchè sono la speranza e la bellezza del mondo …

IMG_6214

Attraverso l’oscurità il sole del mattino recò un messaggio : con un abbraccio luminoso risvegliò la bellezza del mondo. (Rabindranath Tagore)

Continua a leggere A free of hope…

Posted on 20 commenti

Vaxholm …

Articolo 390

… e ritorno a casa.

2 e 3 gennaio 2020

Vaxholm è una piccola isola dell’arcipelago svedese, a circa 35 km. da Stoccolma e l’omonimo villaggio ha tutta l’aria di essere abitato esclusivamente da pescatori. Mi ha sorpreso la tranquillità delle sue stradine, il silenzio dei giardini e la quasi totale assenza di persone. Bellissimo il vecchio porticciolo, abbracciato da semplici case di legno colorato costruite disordinatamente qua e là. Tutto è così piccolo qui, che sembra di essere in un presepio in riva al mare. Di fronte al villaggio, un isolotto ospita la Fortezza di Vaxholm, antico luogo strategico a guardia della via marittima che dal Mar Baltico conduceva a Stoccolma. Il tramonto annuncia le ultime ore in Svezia … è l’ora di pensare al ritorno … e già la nostalgia si fa grande …

Questa storia sta per finire e già penso che mi sarebbe piaciuto parlarvi anche del Salone di Veigné e dei castelli della Loira, dell’incontro a Il Telaio di Povolaro, del piccolo salone di Villa Scalabrino a Mozzate, del Salone di Panazol vicino a Limoges, del Salone di Poisy in Alta Savoia e di  altri … Mi sarebbe piaciuto abbracciarvi tutti ma …

dobbiamo restare a casa, per gli altri e per noi.

Una cosa è certa : nessuna notte è infinita.

Continua a leggere Vaxholm …

Posted on 12 commenti

Stoccolma …

Articolo 389

… tra quartieri e giardini.

1° gennaio 2020

Dopo un tranquillo veglione, aspettando il 2020, in questo primo giorno dell’anno abbiamo attraversato a piedi il “moderno” quartiere di Norrmalm, fino a Djurgarden, una zona di Stoccolma tranquilla e verdeggiante. Qui si trovano il bellissimo parco di Lusthusportens ed il Giardino Rosendals, oltre i quali il ponte pedonale Folke Bernadottes porta all’elegante quartiere di numerose ambasciate e poi al quartiere di Östermalm. La lunga passeggiata, direi anzi escursione, ci ha esaurito le scorte caloriche e dove potevamo andare a pranzo ? Naturalmente al Ristorante Rodolfino a Gamla Stan!! E nello stesso ponte dell’ultimo tramonto del 2019 abbiamo assaporato il primo tramonto del 2020 … tra progetti e speranze … Continua a leggere Stoccolma …

Posted on 10 commenti

Esposizione tessile

Articolo 388

Sala del trono

31 dicembre 2019

Questa esposizione merita un articolo a parte.

E’ stata un’autentica fortuna poter visitare a Palazzo Reale un’esposizione di magnifici arazzi e tappeti dal gusto nordico e di grande effetto scenografico. Autrice di queste meraviglie una grande donna, Märta Måås-Fjetterström, nata in Svezia nel 1873, influente designer tessile della prima metà del XX secolo. Le sue opere sono esposte ed ammirate nei più grandi musei del mondo, dal Louvre di Parigi al Metropolitan Museum di New York e, naturalmente, al National Museum di Stoccolma.

Mi inchino davanti a tanta bellezza e testimonianza della natura nordica che Märta Måås ha saputo tessere con eccellente delicatezza … Continua a leggere Esposizione tessile

Posted on 17 commenti

Un anno è finito

Articolo 387

31 dicembre 2019

In questo ultimo giorno del 2019 abbiamo dedicato il nostro tempo per visitare lo Stadshuset (municipio di Stoccolma) ed il Kungliga slottet (Palazzo reale). Anche se già visitato nel giugno del 2018 molti interessanti particolari ci erano sfuggiti e a Palazzo reale abbiamo potuto visitare altre sale che la prima volta erano chiuse al pubblico probabilmente per qualche evento ufficiale di Sua Maestà il Re. Infine abbiamo ammirato l’ultimo tramonto dell’anno sul Ponte di Riksbron nella piccola Isola di Stadsholmen che divide il Mar Baltico dal Lago Mälaren e dove sorge il Palazzo del Parlamento svedese. Dopo una giornata soleggiata non poteva che arrivare una serata spettacolare … l’annuncio di un nuovo anno … Continua a leggere Un anno è finito