Posted on 11 commenti

Lemiefoto 1

Articolo 394

Come promesso, ecco il primo sabato dove vi voglio presentare alcune foto “work in progress” dello schema “A free of hope…”. Sono molto contento e so che molte altre ricamatrici hanno iniziato la loro opera, dalla Francia, dalla Svizzera, dal Canada …

Abbiamo creato una nuova mail dove potete inviare una o più foto del vostro lavoro :

lemiefotorep@gmail.com

In questo modo sono certo di leggerle tutte perchè sulla mail consueta ultimamente mi arrivano moltissime mail e mi dispiacerebbe molto che possano sfuggire alla mia attenzione.

Un immenso grazie à tutte le compagne di questa avventura…

Continua a leggere Lemiefoto 1

Annunci
Posted on 10 commenti

Esposizione tessile

Articolo 388

Sala del trono

31 dicembre 2019

Questa esposizione merita un articolo a parte.

E’ stata un’autentica fortuna poter visitare a Palazzo Reale un’esposizione di magnifici arazzi e tappeti dal gusto nordico e di grande effetto scenografico. Autrice di queste meraviglie una grande donna, Märta Måås-Fjetterström, nata in Svezia nel 1873, influente designer tessile della prima metà del XX secolo. Le sue opere sono esposte ed ammirate nei più grandi musei del mondo, dal Louvre di Parigi al Metropolitan Museum di New York e, naturalmente, al National Museum di Stoccolma.

Mi inchino davanti a tanta bellezza e testimonianza della natura nordica che Märta Måås ha saputo tessere con eccellente delicatezza … Continua a leggere Esposizione tessile

Posted on 8 commenti

Auvergne 5

Articolo 368

La Tour de Salvagny

16 – 17 novembre 2019

Questo breve ma intenso soggiorno nel lionese è stato caratterizzato da una grande nevicata nella notte tra il 14 et il 15 novembre seguita il giorno dopo da una fredda ma bella giornata soleggiata (a parte qualche nebbia locale) che non ha spaventato le signore ricamatrici ad affrontare il viaggio fino a La Tour de Salvagny. Il salone è trascorso nell’entusiasmo di un gran numero di persone che hanno riempito la Sala delle feste nel Parco dell’ippodromo … e ci ha fatto molto piacere incontrare le care amiche dei club di Carpentras, Louhans, Digione, Poisy, ecc. concludendo così tutti gli incontri francesi del 2019. Non ci siamo abbracciati con un “addio” ma con un gioioso “arrivederci” per i prossimi incontri del 2020 che sono già stati decisi …

Ci attendono giorni gioiosi, fortunatamente …

Continua a leggere Auvergne 5

Posted on 14 commenti

Auvergne 2

Articolo 365

Esposizione del club Point par Point

9/17 novembre 2019

Nella bella cornice della Sala di San Lorenzo, ex chiesa di un antico convento, si è svolta l’esposizione dell’Associazione Point par Point, un gruppo di ricamatrici con un fiore all’occhiello, un giovane ricamatore (e disegnatore) che ama il punto croce. Un clima conviviale, festoso e caloroso ha consegnato alla storia i tre giorni veramente belli (9-10-11 novembre) trascorsi in grande serenità con le ricamatrici del club, Emmanuelle di Manucréa, Magali di Coeur à prendre e Sandrine di Anis et Bergamote. Un grande tavolo al centro della sala era a disposizione di tutti coloro che desideravano ricamare in comtagnia … e, come in una grande famiglia, allegramente ci siamo riuniti anche per mangiare. Un grazie gentile e caloroso a Elisabeth e a tutto il club per la grande accoglienza e gentilezza che ci hanno fatto sentire come a casa nostra. Continua a leggere Auvergne 2

Posted on 10 commenti

Festival …

Articolo 362

… del Punto Croce e Ricamo.

Kutzenhausen , 24/27 ottobre 2019

E’ sempre un grande onore partecipare a questo evento, dove tutta la zona di Kutzenhausen si riempie di un esercito di appassionate di punto croce e tutto ciò che riguarda la creatività. Qui si sentono parlare molte lingue … francese, tedesco, inglese, olandese, italiano … e questo fa del festival un grande ritrovo internazionale mirabilmente organizzato dalla maison Rurale de l’Outre Fôret. Come delle simpatiche, veloci e laboriose api i volontari di questa associazione lavorano instancabili per dare il meglio a tutti. Grande merito di tutto questo va alla “ape regina” Denise Kayser che con semplicità, discrezione, tante azioni e poche parole coordina in maniera eccellente questo evento. Che dire allora ? Lunga vita e rispetto a Kutzenhausen, e grazie a tutti voi per il grande amore che donate a noi, vostri ospiti … Continua a leggere Festival …

Posted on 12 commenti

In principio era … il filo

Articolo 358

L’evento di Cesena fa già parte del passato ma restano presenti i bei ricordi che fanno bene al cuore ed invogliano a fare nuovi progetti. Paola ed io abbiamo trascorso due giorni ricchi di incontri e confronti con nuove conoscenze e vecchie amicizie. E’ sempre bello animare una conversazione con persone positive e sorridenti … tutto è arricchimento e condivisione … Abbiamo apprezzato la costante presenza delle organizzatrici, sempre pronte ad ascoltare. Molto soddisfacente anche l’evento “C’era una volta … antiquariato” in concomitanza con “In principio era … il filo”. Ce n’era per tutti i gusti e per tutte le tasche … mi sono limitato negli acquisti solamente perchè l’auto era già piena delle mie cose …

Ringraziamo Blu Nautilus, Erika Fontemaggi, Paola e Cristina di Talea Officina Tessile per il gentile invito e … alla prossima …

Continua a leggere In principio era … il filo

Posted on 11 commenti

Ultima tappa …

Articolo 352

Salone di La Valette du Var

11 – 12 – 13  ottobre 2019

Con il Salone di La Valette du Var si è concluso il lunghissimo viaggio iniziato con le giornate di ricamo a Le Fay, culminato con il soggiorno a Biscarrosse, e poi con il Salone di Bouliac e la giornata di ricamo a Le Pouzat. Grandi incontri, grandi momenti di relax e divertimento hanno fatto trascorrere il tempo velocemente ma, giunti in Provenza e quindi non lontano da casa, il desiderio di ritornare nelle nostre terre si è fatto sentire.

Ma la cosa più importante di ogni viaggio è di cogliere ogni istante per farne un tesoro e soprattutto di godersi con gli amici, la storia e la natura il fluire del tempo anzichè aspettare che passi …

 

Article 352

Derniere étape …

Salon de La Valette du Var

11 – 12 – 13 octobre 2019

Le long voyage qui a commencé avec les journées de broderie à Le Fay, culminant avec le séjour à Biscarrosse, puis avec le Salon de Bouliac et le journée de broderie à Le Pouzat s’est terminé avec le Salon de la Valette du Var. De belles rencontres, de grands moments  de relax et de plaisir ont fait passer le temps très vite, mais, arrivés en Provence et donc non loin de chez nous, l’envie de rentrer dans nos terres s’est fait sentir.

Mais la chose la plus important de chaque voyage est de saisir chaque instant pour en faire un trésor et sortout de profiter  avec les amis, l’histoire et la nature de l’écoulement du temps au lieu d’attendre qu’il passe …

 

Stand R&P – Le stand de R&P

1

2

3

4

5

 

7

8

9

10

 

 

Presqu’île de Giens

La Tour Fondue – Fort du Pradeau

11

 

 

Una bella serata con la luna … – Une belle soirée avec la lune …

12

15

 

13

 

 

L’Isola di Grand Ribaud – L’île du Grand Ribaud

14

 

 

La Garde

Il grande sperone roccioso che domina la città.

Le grand contrefort rocheux qui domine la ville.

16

17

18

 

 

La chiesa e la torre sopra lo sperone. – L’église et la tour au-dessus de l’éperon.

19

20

21

22

 

Natura provenzale … – Nature provençale …

23

24

25

 

 

Forcalqueiret

Le rovine del castello. – Les ruines du château.

 

27

28

29

30

 

 

Panorama attraverso un’apertura a forma di cuore … dormiente …

Panorama à travers une ouverture en forme de coeur … endormi …

31

 

 

Saint Maximum la Sainte Baume

La grande chiesa abbaziale. – La grande église abbatiale.

32

33

34

 

35

36

 

 

Gréoux les Bains

Il Castello dei Templari. – Le Château des Templiers.

37

39

38

40

41

Posted on 8 commenti

Salon de Bouliac 2

Articolo 346

In occasione di questa seconda edizione del salone, il tema dell’esposizione organizzata dal club Les Ateliers du Fil è stato … la vigna & il vino … Ottima scelta, mi vien da dire, visto che in questa regione esiste una regina ed un re senza pari e, incredibile, con lo stesso nome : la regina è Bordeaux, la bella città sulle rive della Gironda e capitale della Nuova Aquitania; il re invece è il Bordeaux, uno dei vini francesi più conosciuti al mondo. Facciamo dunque un brindisi a sua maestà la regina e sua altezza il re, alziamo i nostri calici e … lunga vita a tutti noi …

 

Article 346

A l’occasion de cette deuxième édition du salon, le thème de l’exposition organisée par le club Les Ateliers du Fil était … la vigne & le vin … Excellent choix, je voudrais dire, car dans cette région il y a une reine et un roi sans ègal et, incroyable, avec le même prénom : la reine est Bordeaux, la belle ville aux bords de la Gironde et capitale de la Nouvelle-Aquitaine ; le roi est le Bordeaux, l’un des vins français les plus célèbres au monde. Portons un toast à sa Majesté la reine et Son Altesse le roi, levons nos calices et … longue vie à nous tous …

 

In questa esposizione il club di Bouliac ha ospitato anche i lavori di un altro club francese.

Dans cette exposition, le club de Bouliac a également accueilli les ouvrages d’un autre club français.

1

IMG_9149

IMG_9182

2

3

4

6

7

8

9

10

 

IMG_9065

IMG_9066

IMG_9067

IMG_9070

IMG_9073

IMG_9077

IMG_9105

IMG_9112

IMG_9113

IMG_9114

IMG_9115

IMG_9116

IMG_9118

IMG_9119

IMG_9120

IMG_9121

IMG_9122

IMG_9124

IMG_9131

IMG_9142

IMG_9143

IMG_9145

IMG_9146

IMG_9156

IMG_9158

IMG_9159

IMG_9164

IMG_9165

IMG_9166

IMG_9177

IMG_9178

IMG_9183

IMG_9188

IMG_9189

IMG_9167

IMG_9186

 

 

 

Posted on 4 commenti

Salone di Bouliac 1

Articolo 345

5 – 6 ottobre 2019

Anche quest’anno Sophie di Histoire de Lin ci ha invitato a questo salone che, seppur di piccole dimensioni, è grande soprattutto per l’accoglienza e la convivialità del club organizzatore, Les Ateliers du Fil. Arrivare fin qui, alle porte di Bordeaux, è un viaggio lunghissimo di 1300 km. ma è sempre un immenso piacere rivedere persone come Marie-Agnès, una cara amica che ci ha sempre ospitato con grande affetto. Bouliac è anche un appuntamento per trascorrere dei bei momenti con le care amiche Geneviève e Marie-Françoise, sempre ospiti di Marie-Agnès. E’ bello, durante la cena, tra un boccone ed una risata, ascoltare canti popolari che Geneviève e Marie-Françoise sanno bene interpretare … E’ straordinario essere così lontani e sentirsi come a casa nostra …

Article 345

Salon de Bouliac 1

5 et 6 octobre 2019

Cette année aussi, Sophie de Histoires de Lin nous a invité à ce salon qui, bien que de petite taille, il est grand sortout pour l’accueil et la convivialité du club organisateur, Les Ateliers du Fil. Arriver jusqu’ici, à la périphérie de Bordeaux, est un très long voyage de 1300 kilomètres mais c’est toujours un grand plaisir de revoir des personnes comme Marie-Agnès, une chère amie qui nous a toujours accueillis avec une grande affection. Bouliac est aussi un rendez-vous pour passer de bons moments avec les chères amies Geneviève et Marie-Françoise, toujours invitées chez Marie-Agnès. C’est sympa, pendant le dîner, entre une bouchée et un rire, d’écouter des chansons populaires que Geneviève et Marie-Françoise savent bien interpréter … C’est extraordinaire d’être si loin et de se sentir comme à la maison …

Gradignan

Prieuré de Cayac – Priorato di Cayac

Dopo aver installato il nostro stand, abbiamo approfittato per vedere questo bel luogo dove è stata inaugurata una bella esposizione di lavori eseguiti con svariate tecniche.

Après d’avoir installé notre stand, nous  avons profité pour voir ce bel endroit où une belle exposition d’œuvres réalisées avec différentes techniques a été inaugurée.

1

2

 

4

5

6a

6

 

8

9

10

 

 

11

12

14

 

 

IMG_8993

IMG_8995

IMG_8997

IMG_8996

IMG_8998

IMG_8999

IMG_9000

IMG_9001

IMG_9012

IMG_9002

IMG_9013

IMG_9006

IMG_9007

IMG_9011

IMG_9008

IMG_9009

IMG_9010

 

IMG_9015

 

 

 

Posted on 13 commenti

Mozzate, grande Mozzate !!

Articolo 342

Esposizione e giornate di ricamo

7 – 8 dicembre 2019

Quest’anno Filofollia e la R&P hanno raggiunto il traguardo dei 10 anni dal primo incontro a Mozzate che ha segnato una forte intesa amichevole ed una splendida collaborazione. Da quel lontano 2009 sono cambiate molte cose : abbiamo cavalcato le tranquille onde dell’allegria e le impetuose mareggiate di cose meno belle ma non è cambiato il nostro principio, e cioè di rendere gioiosi tutti i nostri incontri. Fin dall’inizio Mozzate è stato un luogo di serena perdizione, un covo di piratesse appassionate di tutte le arti femminili, allegre, gioviali, dinamiche, con le mani d’oro, e tutto grazie a Capitan Patrizia che in oltre 20 anni ha saputo riunire nel suo veliero gente di ogni età con il savoir-faire di una grande donna. La sua “singolar tenzone”, ovvero la sfida pacifica per un mondo sorridente non è ancora finita, quindi… in alto le nostre pinte, gli uncini e le spade per un … urrà … al grande capitano … urrà … urrà …

 

Article 342

Mozzate, super Mozzate !!

Exposition et journées de broderie

7 et 8 décembre 2019

Cette année, Filofollia et R&P ont franchi la ligne d’arrivée des 10 ans de la première rencontre à Mozzate qui a marqué un accord amical très fort et une merveilleuse collaboration. Depuis 2009, beaucoup de choses sont changées : nous avons monté les vagues tranquilles de la joie et les tempêtes impétueuses de choses moins belles mais notre principe n’a pas changé, c’est a dire de rendre joyeuses tous nos rencontres. Depuis le début Mozzate a toujours été un lieu de perdition serein, un repaire de piratesses intéressées par tous les arts féminins, joyeuses, joviauses, dynamiques, avec les mains d’or, et tout cela grâce a Capitaine Patrizia qui en plus de 20 ans a pu rassembler dans son voilier gens de tous âges avec le savoir-faire d’une grande femme. Son “combat singulier” ou le défi pacifique pour un monde souriant n’est pas encore terminé, alors … en haut nos pintes, nos crocs et nos épées pour un … hourra … au grand capitaine … hourra … hourra …

 

Salone della Casa del Combattente.

Salle de la Maison du Combattant.

 

Il grande abete centrale con 305 piccoli lavori ricamati.

Le grand sapin central avec 305 petits ouvrages brodés.

1

2a

6

7

 

 

Il bellissimo sole dipinto al centro della sala sovrasta il lampadario in stile liberty e l’albero di Natale.

Le très beau soleil peint au centre de la salle domine le lustre en style belle époque et le sapin de Noël.

18

20

 

Altri affreschi della sala. – Des autres fresques de la salle.

23

 

 

Le piratesse al lavoro … ognuna al suo posto di cambattimento …

Les piratesses au travail … chacune sur son lieu de combat …

24

26

27

 

Il capitano ha sfoderato la sua spada … attenzione alle teste …

Le capitaine dégaina son épée … attention aux têtes …

28

 

 

Lo schema delle giornate dove ognuno ricama la sua lettera …

La grille des journées où chacun brode sa lettre …

IMG_3250

IMG_3251

 

… piratesse disciplinate … – … piratesses disciplinées …

29

30

 

 

… piratessa molto disciplinata … – … piratesse très disciplinée …

31

 

 

… piratessa indisciplinata … – … piratesse indisciplinée …

32

 

 

I cuori di Ornella, ricamati 1 filo su un filo …

Les coeurs d’Ornella, brodés 1 fil sur un fil …

33

 

… e 2 su 2 … – … et 2 sur 2 …

34

 

 

Conoscete qualcuno il cui nome inizia per “C” ?

Connaissez-vous quelqu’un dont le nom commence par «C»?

35

 

Senza alcun dubbio, ecco lo scrigno di Carmen … il suo ago è peggio di una spada !!

Sans aucun doute, voici le coffret de Carmen … son aiguille est pire qu’une épée !!

36

 

 

Una new entry nel mondo di Filofollia :

Une new entry dans le monde de Filofollia:

37

 

 

le “madame” del negozio “Valentino vestito di nuovo”.

les “madames” de la boutique “Valentino vestito di nuovo”.

38

 

 

L’esposizione di quasi 500 lavori.

L’exposition de presque 500 œuvres.

39

 

IMG_3076

 

IMG_3078

 

IMG_3079

IMG_3081

 

IMG_3082

 

IMG_3083

IMG_3084

IMG_3085

 

IMG_3087

 

IMG_3088

IMG_3089

IMG_3090

IMG_3092

IMG_3093

IMG_3098

 

IMG_3100

IMG_3102

IMG_3104

IMG_3105

 

IMG_3116

IMG_3118

 

IMG_3119

 

IMG_3120

 

IMG_3121

IMG_3122

 

Un grazie sincero per la gentilezza e la disponibilità al Gruppo Alpini di Mozzate ed in particolare al suo presidente Fiorino.

Sincères remerciements pour la gentillesse et la disponibilité à l’Association des Alpins de Mozzate et en particulier à son Président Fiorino.