Ravenna e la Pineta di Classe

Articolo 255

ravenna 1

Ravenna 2

 

Questo importante evento, degno di un re piuttosto che di un piccolo artista quale sono, è partito da due care persone che ho avuto la fortuna di conoscere qualche tempo fa.

Anna ed Enzo sono due personaggi dal cuore gentile e dal carattere discreto, amanti dell’arte, del ricamo e delle cose belle. Il loro esprimersi è sempre gioioso e quando si parla di Romagna che cosa viene in mente ? Simpatia, allegria, accoglienza … e loro due sono romagnoli a tutti gli effetti !!

A dire il vero di accoglienza ne ricevo sempre molta, dappertutto ; a volte mi chiedo se la merito veramente. Questa di Anna ed Enzo è una di quelle “tantissime” volte in cui provo un’emozione di stupore nei confronti di quelle persone che si legano affettivamente alla mia persona a volte introversa e schiva … proprio come quel grande bestione al quale assomiglio … l’orso …

Annunciando l’evento con grande gioia, desidero ringraziare fin d’ora Anna ed Enzo, assieme a Nicola dell’Associazione Ravenna Centro Storico per darmi l’opportunità di ritornare in questa meravigliosa città che ho sempre apprezzato perchè antica, saggia, discreta …

 

Vi ricordate lo schema intitolato “La Pineta di Classe” che si trova nel Catalogo 5 ?

01

E’ uno disegno dove sono protagonisti i pini marittimi, eleganti conifere dall’alto fusto e dalla caratteristica chioma, sempre profumati di  inebriante resina.

04

 

Qua e là esili canneti affiorano dalle acque basse delle paludi,

08

 

dove giocano serene le lepri con i loro leprotti …

09

012

 

… e dove corrono agili i daini con i loro piccoli.

103

104

105

 

Nel cielo volano spensierati uccelli di ogni specie, fino a sera inoltrata.

108

109

110

Tramonto sullo stagno.

 

Si, è La Pineta di Classe, nata proprio in questo antico angolo d’Italia.

Classe è una frazione di Ravenna, di origini romane. Dal latino “Classis” cioè flotta, qui esisteva infatti un porto che ospitava un’importante flotta permanente dell’impero romano.

Catalogo 5_7

 

Questi sono i fogli originali, disegnati a mano  e con una dedica :

“Alla gentilissima Signora Ada Aureli ” Faenza (RA).

Firmato : Renato Parolin 22-23-24-25-26 dicembre 1999

IMG_8791

 

Bisognerà festeggiare :

La Pineta di Classe nel prossimo Natale 2019 avrà la bellezza di 20 anni !!

IMG_8793

IMG_8794

IMG_8792

 

Annunci

8 pensieri su “Ravenna e la Pineta di Classe

  1. J.ai fini de broder cette magnifique grille il y a 1mois toujours aussi belle ….faite à a main et donc pas aussi facile à lire que nos grilles actuelles mais quel charme … lin gris clair fil gris plus soutenu ,je vais l’encadrer avec une baguette teinte avec la même nuance de gris que le fil et dès qu’elle est finie je vous envoie la photo . Merci pour vos merveilles et peut être à bientot à Pexiora
    Suzanne

    Mi piace

  2. Conosco molto bene la simpatia e l’allegria dei romagnoli: la mia Mamma era di Rimini!
    Conosco molto bene questo tuo schema straordinario: l’ho ricamato molti anni fa, per una amica.
    Ho nostalgia di questi tuoi boschi, lunghi lunghi, quasi infiniti… (dovresti riprendere a farli, ma ora in versione alpina: abeti al posto dei pini marittimi).
    Bello, anche perchè dà la possibilità di infinite combinazioni di tinta, sia nella tela che nel colore del filo.
    Nel periodo natalizio faceva parte dell’allestimento di una vetrina di un negozio di ricamo vicino a casa mia, insieme al ricamo “Colle S. Lucia”. Questo negozio ha fatto una vetrina quasi tutta… “Parolin”!
    E’ una gioia avere in casa un quadro così. Una sequenza di alberi, grandi e piccoli, che serve a ricordarci una cosa bellissima: il bosco è un mondo magico.
    Io non dimentico mai quanto sia immensa la bellezza di un bosco.
    Ti abbraccio.
    Cinzia Minerdo.

    Mi piace

  3. Bellissimo lo schema,
    … e queste immagini che mi riportano indietro nel tempo
    e mi ricordano un’estate degli anni 80′ passata al mare proprio nella pineta a Lido di Classe
    Grazie Renato per le tue splendide foto

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...